Risotto al tartufo dei colli berici, che vino abbinare

Quale vino abbinare con il risotto al tartufo?

Da settembre a dicembre quando la terra è più umida possiamo deliziare dei suoi frutti più pregiati e ricercati: i tartufi. E anche sui vicini Colli Berici abbiamo la fortuna di poter cogliere questa delizia della natura. I tartufi sono dei prelibatissimi funghi da utilizzare in cucina con alcune accortezze a seconda delle varietà: i tartufi neri si possono consumare crudi a scaglie sui cibi oppure cotti per realizzare gustosi primi piatti o secondi come fettuccine al tartufo oppure il filetto funghi e tartufo. La varietà bianca, invece, conosciuta anche come “diamante grigio” è ancora più pregiata e va consumata rigorosamente a crudo, per assaporare totalmente l’aroma, decisamente più delicato. Vi proponiamo un classico primo piatto, semplice ma raffinato, per godere appieno di questo ingrediente da veri intenditori: risotto al tartufo. Una base cremosa e delicata di risotto al Parmigiano su cui far cadere tanti piccoli frammenti preziosi e scagliette di tartufo bianco. Il piatto perfetto per un “menù per due” per la cena di San Valentino o un’occasione speciale come quella delle feste, da reallizzare per Natale o per il cenone di Capodanno: il successo sarà assicurato!

Che vino abbinare con il risotto ai tartufi dei Colli Berici?

Un buon vino bianco autoctono, per esempio un Pinot Grigio che ben si sposa con i sapori della terra del tartufo.

Se vuoi avere qualche altro spunto, dai un occhio ai nostri vini bianchi.

Tu che ne pensi? Dacci la tua opinione.

#reviniofficial 

ci trovi qui

azienda-vinicola-300x146

REVINI

La nostra priorità è il benessere dei clienti

Indirizzo: Via Fossona, 50 – Cervarese S. Croce – 35030 – PD

ITALIA

Telefono: +39 049 9915033

Fax: +39 049 9915522

logo-revini-white
Sponsor Padova Calcio Azienda Vinicola Revini
siamo sponsor del Padova Calcio
Privacy Policy